Trevi nel Lazio

Il Parco dei Monti Simbruini

La mappa degli itinerari
Jenne Vallepietra Trevi Filettino Subiaco Cervara Camerata Nuova Livata Campaegli


Trevi nel Lazio (821 slm. - 1750 abitanti) è un paese dell'Alta Valle dell'Aniene in Provincia di Frosinone, identificabile per il caratteristico Castello Caetani (XI secolo) che svetta nel punto più alto della cittadina.    

Lungo il fiume Aniene, che in questo tratto è un torrente dalle acque veloci e limpide, sono da segnalare a monte di Trevi il lago del Pertuso (un laghetto artificiale generato da una diga Enel) e, a valle, le Cascate di Comunacque (foto) vicino al confine con il comune di Jenne.

A circa 7 km da Trevi, appena al di fuori dal Parco dei Monti Simbruini, vi sono gli Altipiani di Arcinazzo (850 slm), un centro di villeggiatura situato su un pianoro di circa 4x1,5 chilometri, limitato da una parte dal Monte Scalambra e dall'altra dal Monte Altuino.
Il territorio di Altipiani di Arcinazzo appartiene in parte a Trevi e per il resto ad altri 3 Comuni confinanti (Piglio, Fiuggi e Arcinazzo Romano).  

Da Altipiani di Arcinazzo si può raggiungere l'antico Arco di Trevi (foto), probabilmente risalente al periodo ante Cristo e situato sul confine tra il territorio degli Ernici e degli Equi.  Per arrivarci occorre prendere la strada che da Altipiani va verso Guarcino e percorrerla per qualche chilometro sino a superare il cartello del chilometro 39 e poi fermarsi 
in prossimità  di una strada bianca che rimane sulla sinistra della carreggiata, riconoscibile anche per il cartello con l'indicazione "Arco di Trevi".  Parcheggiare e proseguire a piedi su tale strada per una quindicina di minuti sino ad arrivare all'Arco. 

Privacy Policy